Artàporter

Geisha del giudizio o dei crisantemi

469,00 

Roberto Mitolo

Tecnica: Acrilico nero su tessuti giapponesi
Anno: 2017
Dimensione: 75 x 75 cm
Descrizione: Il progetto geisha inizia nel 2009 ed è composto da una serie di tele dipinte ad acrilico nero su tessuti giapponesi comunemente utilizzati per confezionare i variopinti kimono.
Ogni opera rappresenta una geisha (o una maiko) con il volto coperto dalle mani in una posa che può apparire voluta o causale lasciando un interrogativo sulle intenzioni dell’artista e del soggetto rappresentato.
Il brutale sovrapporsi delle pennellate si confonde con le trame dei tessuti a rappresentare il dualismo tra dichiarazione e rinnego. Arte e ira si confondo in una rappresentazione della supremazione di un istinto ma allo stesso tempo come metodica repressione.

Disponibile

Se hai necessità specifiche, puoi contattare il team di Artàporter: info@artaporter.it

Descrizione

Una volta effettuato l’acquisto, sarai messo in contatto con il nostro staff per definire la modalità di consegna.
Se hai necessità specifiche, puoi contattare il team di Artàporter: info@artaporter.it

Torna in cima